Login

Chi è on.line

Abbiamo 88 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
37
Articoli
3120
Web Links
4
Visite agli articoli
6757686
LOGIN/REGISTRATI
Venerdì, 20 Aprile 2018
A-   A   A+

scarica feed


Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

giuseppe-romanello-4(Fonte: RovigoOggi) - Il budget 2014 proposto al Consorzio Rsu viene approvato dall'assemblea dei sindaci - L'assemblea del Consorzio Rsu ha approvato il budget previsionale 2014 di Ecoambiente. Il direttore Giuseppe Romanello ha affrontato l’assemblea dei sindaci che meno di due settime fa lo ha accusato della malagestione del servizio di raccolta e dal centrosinistra, per la precisione da Remo Randolo

sindaco di Bosaro, era arrivata la proposta del cambio di governance. Il conto economico 2014 prevede 3milioni772mila euro di ricavi e 31milioni 815mila euro di costi, a questa somma manca ancora il calcolo delle tariffe.

E' stato approvato oggi, mercoledì 9 aprile, nella sala consiliare del comune di Rovigo il budget 2014 di Ecoambiente da parte dell'assemblea del Consorzio Rsu. Il direttore Giuseppe Romanello ha illustrato il documento, inserito all'ordine del giorno dell'assemblea dei sindaci convocata dal consorzio Rsu.
Il budget previsionale 2014 continua il percorso di contenimento dei costi dei servizi ambientali ai Comuni, e raggiunge un risultato netto di -1.1 milioni euro (-3,8 per cento rispetto al 2013). Il risultato deriva dall'ottimizzazione dei costi di gestione di Ecoambiente per -2.6milioni di euro euro (-7,8 per cento) e dai minori ricavi (-1.579.284,80 euro) dovuti in particolare al fermo tecnico dell'impianto separatore di Sarzano. Il fermo, a partire da aprile, prevede interventi di manutenzione straordinaria in vista dell'operatività della nuova discarica di Taglietto 1.

L'effetto della riduzione netta dei costi dei servizi ambientali ai Comuni si somma alla scelta di evitare l'adeguamento Istat del 2012 e del 2013 per il 2014, che sarebbe pesato sui servizi per 1.4 milioni euro. Il fermo dell'impianto di Sarzano potrà evitare ulteriori costi per 700mila euro, rispetto all'attuale conferimento straordinario all'impianto di Sant'Urbano. Nella somma, l'effetto complessivo della manovra 2013-2014 approvata oggi con il budget previsionale 2014 è -3.6 milioni euro iva compresa.  

Il direttore Giuseppe Romanello, inoltre, ha annunciato che in questi giorni sarà inviato alle amministrazioni comunali il rapporto sui disservizi ricavato da Ecoambiente in base a segnalazioni e reclami pervenuti all'azienda: “Non è un documento di giustificazioni, ma per dare elementi conoscitivi agli amministratori e migliorare il dialogo”.

Ecoambiente ha ribadito la propria disponibilità a trovare con gli amministratori locali e il Consorzio Rsu le migliori soluzioni per gli utenti, nel percorso che prevede di raggiungere l'obiettivo assegnato all'azienda di -3,5 milioni di euro di costi entro il 2015. All'interno del budget approvato, i servizi potranno essere adattati secondo le esigenze esposte dalle amministrazioni.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

attraverso CARABINIERI soprattutto corruzione provinciale possibilità Ecoambiente responsabile Civitanova capogruppo associazioni condizioni dichiarato annunciato dipendenti commissione intervento lavoratori amministrazione democrazia all'interno importante manifestazione ambientale condannato pubblicato presentato Alessandro maggioranza Redazionale situazione parlamentari Commissione Napolitano consigliere QUOTIDIANO) elettorale Presidente Parlamento territorio carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi presidente Berlusconi Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information