1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 80% (1 Vote)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

West-Nile-Virus

(Da il Resto del Carlino del 5 agosto 2013) - A Ficarolo tutto tace. Solo a Stienta ci sono cartelli informativi.

Ficarolo (Rovigo), 5 agosto 2013 - L’avviso l’abbiamo visto domenica mattina, attaccato sulla vetrina di panificio di Stienta. In effetti nessuno ne parla più, ma qualche problema

legato alla West Nile deve ancora esserci. Il foglio informativo esposto dal Comune di Stienta è piuttosto chiaro: «Nella zona di Ficarolo è stato individuato un ceppo del virus West Nile in alcune zanzare. L’azienda Ulss 18 ha incaricato la ditta Tecnoambiente per l’effettuazione di un intervento larvicida nel raggio di 10 chilometri rispetto alla zona infetta».

westnile microQuando non si sa, i giorni non sono indicati, ma i ‘suggerimenti’ da adottare nel frattempo sono eloquenti: «Si raccomanda alla popolazione di adottare tutte le misure atte ad evitare la puntura degli insetti (zanzariere, apparecchi emanatori di insetticida, repellenti cutanei)». Bene i consigli sanitari, ma perché a Ficarolo nessuno ne sa nulla? Nei locali pubblici ficarolesi non compare alcun avviso, nessuna indicazione comportamentale da seguire e, da parte di qualche residente, solo la memoria di un passaggio, a metà settimana, di un mezzo probabilmente dedicato all’azione di disinfestazione. Intervento confermato peraltro dal vicesindaco Gianfranco Breveglieri: «Stiamo attuando tutta la prevenzione prevista in agenda, abbiamo concordato anche interventi straordinari e in questo senso stiamo mettendo in campo tutte le forze a nostra disposizione per affrontare e risolvere l’eventuale problema».

Per quanto riguarda invece i consigli alla cittadinanza Berveglieri si smarca: «Non abbiamo coinvolto la cittadinanza un po’ per non creare ingiustificati allarmismi, un po’ perché l’azione intrapresa sul territorio è sembrata risolutrice». E se a Stienta quindi, usate le precauzioni del caso, si limita il possibile contagio, in altri luoghi, nemmeno troppo lontani, magari bisogna dotarsi di ulteriori strumenti e un parente in un paese vicino può funzionare. Sicuramente ha ragione il vicesindaco di Ficarolo ma da stasera forse uno zampirone in più è il caso di accenderlo.

Sandro Partesani

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information