Login

Chi è on.line

Abbiamo 515 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3268
Web Links
4
Visite agli articoli
8736765
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 22 Ottobre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

rosolinamare

La replica alla polemica sollevata dal consigliere di minoranza Fabrizio Ferro.

Massimiliano Beltrame ROSOLINA – Non si è fatta attendere a lungo la replica alle aspre critiche sollevate dal consigliere di minoranza Fabrizio Ferro, che nei giorni scorsi è tornato all’attacco dell’amministrazione rosolinese sostenendo come la giunta Vitale abbia sprecato fondi e risorse per l’organizzazione di feste e spettacoli. Non è tuttavia un membro dell’amministrazione a rispondere alle accuse di Ferro, quanto inaspettatamente la voce di alcuni operatori e commercianti di Rosolina mare, che hanno dimostrato apprezzare quanto realizzato nella località turistica polesana. “Rosolina non è il paese dei balocchi, ma un paese che per troppi anni è stato sminuito nelle sue possibilità dalle precedenti amministrazioni”. Tuona così la ferma risposta di Nicola Brugiolo del bar Peccato d’Agosto di piazzale Europa, resosi portavoce di numerosi colleghi che hanno voluto prendere le distanze dalla posizione del consigliere di minoranza Fabrizio Ferro. “Le dichiarazioni di Ferro sono denigratorie e politicamente scorrette ma soprattutto dimostrano assoluta incompetenza perché al giorno d’oggi il turismo non può più campare di sabbia ed ombrelloni”. “Il turismo altro non è che un offerta di servizi di cui fanno parte soprattutto gli intrattenimenti – spiega Nicola Brugiolo – ed infatti si preferisce una località ad un’altra anche in base all’offerta di spettacoli e divertimenti”. “Questa nuova amministrazione ha dato un cambio di rotta alla programmazione estiva di Rosolina mare – continua il portavoce Brugiolo – che ormai si era ridotta a piccoli e noiosi eventi di nessun richiamo, e credo stia seguendo la linea di rilancio di altri Comuni rivieraschi, rendendoci competitivi”. “Chi solleva queste critiche desidera in fondo che Rosolina mare resti costantemente una spiaggia di seconda scelta – conclude Brugiolo – perché forse non apprezza l’eco nazionale che una manifestazione come Griglie Roventi ha avuto”. “Gli spettacoli pubblici di qualità portano un indotto non indifferente in un momento di crisi economica come questo – sostiene la ristoratrice Floriana Boscolo – ed è per questo che il calendario proposto dall’amministrazione e dalla Pro Loco ci ha aiutato in maniera importante a mantenere un adeguato ritmo di lavoro”. “Manifestazioni a carattere nazionale ed internazionale come il Festival Show o Griglie Roventi hanno dato un grande aiuto – continua Floriana Boscolo – permettendo anche di recuperare un po’ di guadagno in una stagione di certo difficile”. “Non investire negli spettacoli di piazza sarebbe un errore ed un disservizio grande sia per i turisti sia per noi operatori – conclude Brugiolo – e, proprio grazie a questa amministrazione, quest’anno sarò in grado di pagare Imu e Tares, tanto care al signor Fabrizio Ferro”.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Ecoambiente interventi particolare Civitanova annunciato referendum capogruppo responsabile dichiarato associazioni Comunicato possibilità all'interno dipendenti attraverso amministrazione condizioni lavoratori condannato manifestazione intervento Alessandro commissione pubblicato democrazia Redazionale maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information