1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 50% (1 Vote)
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

corbola comitato(Redazionale) - E' stato presentato ieri sera, 31 gennaio 2014, in prima assoluta per il Polesine, il progetto "RIFIUTI ZERO" promosso dal locale gruppo del Movimento 5 Stelle di Corbola che ha ospitato, nella sala della Biblioteca comunale, gli esponenti fondatori del "COMITATO RIFUTI ZERO" nato a Lendinara nel luglio scorso.

 

Il primo intervento ha visto la professoressa Mariaelisa Nervanti spiegare, con parole semplici ed efficaci (pur con qualche difficoltà del supporto multimendiale), la situazione mondiale dei rifiuti puntando il dito anche verso quel "nuovo continente" formatosi tra gli oceani e composto pressochè da materiali plastici (bottiglie, cavi, ecc.) che ormai sono entrati nel ciclo vitale.

Il secondo intervento, tenuto da Mattia Migliorini (Presidente del Comitato), è stato più tecnico ed economico entrando nell'analisi di fattibilità per la realizzazione di impianti a "riciclo totale" dei rifiuti che, tramite questo nuovo processo produttivo, diventano "risorsa economica".

Il terzo intervento di Franco Conti ha riguardato invece l'aspetto sociale e le motivazioni del coinvolgimento del "pubblico" insieme al "privato" sollecitando i presenti a "sognare" quello che si potrebbe realizzare, a scopi socio-ludico-sportivi, sfruttando un'area dismessa del luogo che poi ospiterebbe questo "centro di raccolta e trasformazione" del secco compreso l'attuale "non riciclabile".

L'ultimo tassello lo ha riempito, con il suo solito modo garbato e trasparente, Loris Migliorini che ha portato al contributo generale le sue considerazioni. Ha poi generato il dibattito che ha visto tanti interventi tutti appropriati a dimostrazione dell'assoluta attenzione dei presenti.

Per il Comitato sicuramente una serata indimenticabile.

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information