1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

carabinieri-controllo-notturno-1-2(Fonte: RovigoOggi) - Bassopolesine: ancora un week-end di controlli “a tappeto” sulle strade da parte dei militari dell'Arma - Il “copione”, oramai, da alcuni anni a questa parte, è purtroppo sempre lo stesso.

Nonostante gli appelli al senso di responsabilità rivolti dai Carabinieri alla collettività per una condotta di guida corretta e disciplinata, continuano ad esserci denunce penali e contestazioni amministrative varie nei confronti di utenti della strada controllati sotto l’effetto di alcol o droga.

E’ soprattutto il fine settimana il momento in cui, dati statistici alla mano, si registrano le maggiori violazioni al Codice della Strada. Infatti, anche questo fine settimana, ancora una volta caratterizzato da controlli “a tappeto” su tutto il territorio del Bassopolesine, sono state ritirate patenti di guida a conducenti in stato di alterazione psico-fisica. Inascoltati, di conseguenza, gli inviti continuamente rivolti dai CC della Compagnia di Adria ad un maggiore autocontrollo, al fine appunto di evitare rischi e conseguenze negative sulle strade.

Una decina in tutto le pattuglie del “112” impegnate nell’ennesimo tour de force del week-end.

Ecco i dati analitici dell’esito dei controlli straordinari del territorio eseguiti in quest’ultimo fine settimana dai CC:

E’ stato denunciato penalmente all’A.G. di Rovigo per guida in stato di ebbrezza alcolica un 28enne di Ariano nel Polesine (RO), fermato a Taglio di Po (RO), con un tasso alcolemico pari a circa 1,3 g/l. All’uomo, oltre al deferimento alla Magistratura rodigina, è stata naturalmente ritirata la patente di guida e decurtati 10 punti dalla stessa.

E’ stato denunciato penalmente all’A.G. di Rovigo per guida in stato di ebbrezza alcolica un 28enne della provincia di Ferrara, fermato a Ariano nel Polesine (RO)con un tasso alcolemico di circa 0,9 g/l. L’uomo è stato così deferito alla Magistratura rodigina, gli è stata immediatamente ritirata la patente di guida, nonché gli sono stati decurtati altresì 10 punti dalla stessa.

E’ stato denunciato penalmente all’A.G. di Rovigo per guida in stato di ebbrezza alcolica un 45enne di Porto Tolle (RO), fermata proprio in centro a Porto Tolle (RO) con un tasso alcolemico di circa 1,9 g/l. L’uomo è stato così deferito alla Magistratura rodigina, gli è stata immediatamente ritirata la patente di guida, nonché gli sono stati decurtati altresì 10 punti dalla stessa.

E’ stato denunciato penalmente all’A.G. di Rovigo per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti un 22enne di Porto Viro (RO), fermato proprio in centro a Porto Viro (RO) sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato infatti riscontrato positivo ai “cannabinoidi” dopo le relative analisi biologiche effettuate in ospedale. Il 22enne è stato così deferito alla Magistratura rodigina, gli è stata immediatamente ritirata la patente di guida, nonché gli sono stati decurtati altresì 10 punti dalla stessa.

E’ stato deferito amministrativamente per guida in stato di ebbrezza alcolica un 36enne della provincia di Ferrara, fermato in periferia ad Adria (RO) con un tasso alcolemico pari a circa 0,7 g/l. L’uomo è stato così segnalato alla Prefettura di Rovigo, gli è stata immediatamente ritirata la patente di guida, nonché gli sono stati decurtati altresì 10 punti dalla stessa. Comminata altresì al 36enne una sanzione amministrativa pecuniaria di oltre 500 euro.

E’ stato deferito amministrativamente per guida in stato di ebbrezza alcolica un 20enne di Porto Tolle (RO), fermato in periferia ad Adria (RO) con un tasso alcolemico pari a circa 0,6 g/l. Il giovane è stato così segnalato alla Prefettura di Rovigo, gli è stata immediatamente ritirata la patente di guida, nonché gli sono stati decurtati altresì 10 punti dalla stessa. Comminata altresì al 20enne una sanzione amministrativa pecuniaria di oltre 500 euro.

Oltre a quanto sopra riportato, sono state poi contestate dai CC ulteriori violazioni amministrative al Codice della strada ad altri trasgressori finiti nella rete dei controlli su strada (utilizzo improprio del telefono cellulare alla guida, mancato uso delle cinture di sicurezza, assenza di documenti di circolazione e guida al seguito, mancata revisione, manovre di guida pericolose, etc.). In tutto, nello specifico, una dozzina di verbali per un valore complessivo di alcune migliaia di euro.

Continueranno ancora per il futuro ennesimi servizi straordinari di controllo del territorio da parte dei CC della Compagnia di Adria su tutte le strade del Bassopolesine, il tutto soprattutto durante i week-end, momento della settimana, dati alla mano, di maggior concentrazione di violazioni secondo oramai una consolidata esperienza professionale. Le pattuglie dell’Arma del Delta, quindi, proseguiranno con costanza ed efficacia nel garantire la “sicurezza stradale” e non solo, come sempre 24h su 24h, 7 giorni su 7.

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information