1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

CALCIOBALILLABADIA NELLA NOTTE TRA SABATO E DOMENICA QUALCUNO CON UN ACCENDINO HA ROVINATO LA STRUTTURA. Ma su piazza Grani vigila la videosorveglianza: saranno visionate tutte le immagini disponibili.

Il centro di Badia come la sala giochi del bar preferito: ieri piazza Grani ha infatti ospitato il mega torneo di calciobalilla. Un evento particolare, per il quale è stato necessario istallare il “gazebone”: un enorme gazebo che ospitasse tutti i partecipanti iscritti al torneo, e che è stato acquistato dall’associazione operatori economici badiesi che ha organizzato la manifestazione con la collaborazione della Pro loco. L’acquisto è stato fatto anche in previsione degli eventi futuri, ma è già stato vittima di un atto vandalico: il gazebo è stato installato sabato, con conclusione dei lavori in tarda serata; ieri mattina, gli organizzatori lo hanno trovato bucato sul lato destro da quella che sembra la bruciatura di un accendino. Il vandalo ha superato il nastro di delimitazione del gazebo, probabilmente durante la notte. “Fortunatamente il gazebo è ignifugo, quindi la fiamma non ha fatto troppi danni. L’ha però rovinato e andremo a fondo della faccenda. Grazie alle telecamere (che sono installate in piazza Grani, sotto la meridiana, ndr), sarà forse possibile risalire al responsabile”, ha dichiarato Marco Fogagnolo, presidente dell’Aoeb. Comunque l’episodio non è riuscito a rovinare la festa e già dal mattino alle 10 gli organizzatori hanno dato il via alle iscrizioni delle coppie; alle 14 è iniziata la gara ai quattro calcetti disponibili. In palio sei trofei (rigorosamente due per ogni coppia vincitrice, uno a testa) e prodotti alimentari, mentre sul posto c’è stato pure il servizio bar. Tutto reso possibile anche dal contributo degli sponsor ufficiali della manifestazione: pizzeria Le Marachelle, motocicli Loris, pizzeria Artepizza, Degheio Irlandese e libreria caffè Antica Rampa. “La manifestazione è stata organizzata con l’idea di promuovere la rivitalizzazione del centro storico badiese, facendo tornare d’uso quegli eventi, quelle fiere, quei momenti di incontro di cui Badia era ricca in passato”, ha detto Fogagnolo. “Questo è stato possibile grazie anche alla forte intesa che abbiamo con la Pro loco. Per questo torneo contiamo su una buona partecipazione, anche da fuori Badia e persino da fuori provincia”. Sia l’Aoeb che la Pro loco hanno cambiato direttivo quest’anno e sono state in prima linea nell’organizzazione di eventi per Badia: già quest’estate sono stati promosse diverse iniziative, a cominciare dalla Notte bianca. Questa manifestazione arriva anche con il patrocinio del Comune, con cui c’è stata già una proficua collaborazione per la preparazione del Ferragosto badiese. Sulla buona riuscita dell’iniziativa c’erano pochi dubbi: adesso starà alle autorità scoprire chi abbia provato a rovinarla.Consuelo Angioni

 

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information