Login

Chi è on.line

Abbiamo 724 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3259
Web Links
4
Visite agli articoli
8504417
LOGIN/REGISTRATI
Domenica, 15 Settembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

C. A. BADIA POLESINE - Il Ferragosto Badiese è alle porte: è la sua sessantasettesima edizione e l'attesa di sapere quale sarebbe stato il programma è finalmente finita. "Si voleva aspettare di vedere se ci sarebbe stato un nuovo direttivo Pro loco - hanno comunicato l'assessore IdanaCasarotto, Marco Fogagnolo, presidente di Aoeb, e Paolo Moretti, presidente della Pro loco di Badia - per far sì che ad organizzare fossero, come accadeva in passato, le tre realtà: Pro loco, Associazione operatori economici badiesi e assessorato alla cultura del Comune. Un nuovo direttivo c'è, come pure quello dell'Aoeb e, nonostante i tempi ristretti e le difficoltà economiche, la collaborazione ha portato al risultato desiderato".

Il primo giorno del Ferragosto badiese sarà come al solito quello della presentazione del Numero Unico, il 9 agosto alle 19.30 presso la sala consiliare del Municipio e proseguirà fino al 19 agosto con spettacoli gratuiti tutte le sere in piazza Vittorio Emanuele II e in piazza Vangadizza. Ci saranno negozi aperti, esposizioni lungo le vie e ancora le mostre in Vangadizza. Per non parlare della tombola del valore di 5000 euro, grazie al contributo della Società Operaia e del ballo liscio per l'ultima sera, con grande gioia di molti badiesi appassionati. Immancabili, i fuochi d'artificio a conclusione della festa. "Le serate - hanno spiegato gli organizzatori - vedranno l'alternarsi di musica con cover band ufficiali e compositori originali, danza e teatro e la prima comparsa sul palco di nuove giovani realtà badiesi. Proprio i giovani hanno pensato di approfittare del Ferragosto badiese per ricordare Bruno Munari, il nostro ex-concittadino che si è fatto conoscere nel mondo". Il Ferragosto sarà quindi sia giovane che vecchio, rivolto a tutti e nella scia "di ciò che è stato fatto anche per la Notte bianca badiese: ricreare un piacevole salottino tra le vie del centro". E anche l'ultimo segreto è svelato: ciò che torna al suo posto storico, come annunciato nei giorni scorsi, sono le giostre. "Sì, torneranno in piazza Marconi - spiegano gli organizzatori - dove erano sempre state. Con tanto di promozioni speciali: la sera di apertura del luna park, sabato 9 agosto, dalle 20 alle 21 le giostre funzioneranno gratis. E ci saranno anche due serate promozionali, con le attrazioni al costo di 1 euro". Come dice la locandina, sarà davvero la festa di sempre.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

referendum interventi Ecoambiente responsabilità Civitanova annunciato dichiarato responsabile associazioni capogruppo Comunicato possibilità dipendenti all'interno amministrazione attraverso condannato lavoratori condizioni manifestazione intervento democrazia commissione pubblicato Alessandro Redazionale maggioranza ambientale parlamentari importante presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information