Login

Chi è on.line

Abbiamo 571 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
49
Articoli
3354
Web Links
4
Visite agli articoli
11608218
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 28 Gennaio 2021
 
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Le famiglie si sentono abbandonate dal comune di Badia Polesine.

A sentire alcuni dei residenti, viene da pensare che sia un vero e proprio bronx badiese, rendendo difficile la vita a chi ci abita. Primo tra tutti, il problema dei rifiuti. Il secondo grosso problema il verde  che non è gestito, in alcuni punti copre i segnali stradali. Ed è proprio il trattamento riservato alle strade che costituisce il terzo problema della zona: la segnaletica manca in certi tratti, le buche sull’asfalto e la vegetazione incolta rendono difficile la guida. “E’ da dieci anni che andiamo personalmente in Comune a chiedere che qualcosa venga fatto. La situazione è così da molto tempo e anzi, è peggiorata”, raccontano alcune famiglie che vi abitano. L’ultima richiesta di intervento è stata una settimana fa, direttamente all’assessore all’urbanistica Gianni Stroppa. Che ha promesso di fare il possibile, almeno per quanto riguarda i rifiuti e l’erba alta: e infatti, almeno una piccola porzione della via è stata migliorata, tagliando l’erba e togliendo un po’ di immondizia. I residenti infatti raccontano di “problemi di convivenza con alcune famiglie di nazionalità diverse che abitano in camper e roulotte nella stessa via, nei cortili di alcune case diroccate: schiamazzi notturni e guida spericolata sono tra i motivi dell’attrito tra famiglie”. Anche la Polizia locale è stata contattata e ha eseguito un sopralluogo diversi giorni fa, documentando lo stato della via e delle abitazioni interessate. “Chiediamo solo un po’ di decoro e di civiltà - hanno detto i residenti - Ci sentiamo abbandonati da troppo tempo”.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Civitanova soprattutto responsabilità annunciato responsabile particolare capogruppo dichiarato possibilità associazioni referendum all'interno Comunicato dipendenti amministrazione condizioni condannato manifestazione lavoratori attraverso pubblicato intervento commissione Redazionale Alessandro democrazia maggioranza importante presentato ambientale Napolitano parlamentari situazione QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information