Login

Chi è on.line

Abbiamo 313 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
53
Articoli
3375
Web Links
4
Visite agli articoli
14013648
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 05 Luglio 2022
 

PROGETTO CULTURA DIFFUSA

banner cultura

A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

festa donne“L’8 marzo di quest’anno arriva nel momento in cui la pandemia da Covid-19 sta colpendo pesantemente il nostro Paese e la nostra società. La pandemia costringe tutti a sopportare dei sacrifici,  ma quelli maggiori li hanno sopportati le donne”. Questa l’amara riflessione della

portavoce del Gruppo Misto alla Camera dei Deputati Silvia Benedetti, che così continua: “Penso alla convivenza, forzata ed a volte subita, durante il lockdown che ha posto alcune donne in balia di uomini violenti, in alcuni casi con conseguenze estreme. Si pensi che in Italia nel 2020 si sono registrati 91 femminicidi, dei quali il 90% avvenuti tra le mura domestiche. Anche le donne che non subiscono maltrattamenti hanno trovato maggiori difficoltà rispetto agli uomini: a causa di una società a parole evoluta ma ancora sostanzialmente patriarcale, a dover badare ai figli sono quasi sempre le donne. Questa circostanza ha evidenti riflessi per coloro che vogliono avere una carriera lavorativa, riflessi ancora più accentuati durante la pandemia: lo smart working dovendo badare ai figli diventa più impegnativo ed a volte impraticabile. Se a ciò aggiungiamo che nel 2020 in Veneto l’occupazione femminile è scesa al 55% contro il 76% degli uomini e che i salari delle donne sono spesso inferiori a quello dei colleghi uomini a parità di mansione, ne esce un quadro estremamente preoccupante e deludente. Mi auguro che l’8 marzo sia un’occasione, per il mondo politico, di riflessione sulle differenze di genere e che si possano porre in atto politiche volte ad un riequilibrio reale dei diritti tra uomo e donna. Ogni intervento però”, conclude Benedetti, “non può prescindere da una campagna informativa e di sensibilizzazione sul tema: cambiare la cultura del Paese è un primo, necessario passo per la parità tra uomo e donna”

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

responsabilità soprattutto dichiarato annunciato capogruppo responsabile nonostante particolare possibilità all'interno associazioni Comunicato dipendenti referendum amministrazione condizioni condannato manifestazione attraverso pubblicato lavoratori intervento Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza importante ambientale Napolitano parlamentari situazione presentato QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale carabinieri Parlamento Repubblica Presidente INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi presidente Berlusconi Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information