Login

Chi è on.line

Abbiamo 1017 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
48
Articoli
3301
Web Links
4
Visite agli articoli
10597876
LOGIN/REGISTRATI
Lunedì, 13 Luglio 2020
 
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Regione Piemonte in bilico: Cassazione conferma condanna Giovine per firme false

Regione Piemonte in bilico: Cassazione conferma condanna Giovine per firme false - Torino, 14 nov. (La Presse) - La Corte di Cassazione ha confermato la condanna per firme false nei confronti dell'ex consigliere della Regione Piemonte

del gruppo 'Pensionati per Cota' Michele Giovine, già condannato a due anni e otto mesi in appello. Ora sarà il Tar del Piemonte a doversi esprimere sulla validità delle elezioni regionali del 2010 in Piemonte. Le firme false si riferiscono alla lista che Giovine presentò alle elezioni regionali del 2010. Giovine sosteneva l'attuale governatore della Lega, Roberto Cota. La sfidante, e candidata uscente, era Mercedes Bresso (Pd). Giovine con i suoi 27 mila voti contribuì a far vincere Cota, che superò Bresso di soli novemila voti. Bresso, i 'Pensionati per Bresso' e i 'Verdi', dopo la sconfitta, avevano fatto ricorso al Tar contro la vittoria di Cota, sostenendo che i voti di Giovine erano irregolari. Anche la lista 'Bonino-Pannella' si associò come parte civile.

Da più parti ora si solleva la richiesta delle dimissioni dell'attuale presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, con ipotesi di nuove elezioni in primavera, in concomitanza con le europee.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente Civitanova particolare referendum annunciato responsabile capogruppo dichiarato Comunicato possibilità associazioni all'interno dipendenti condizioni attraverso condannato amministrazione lavoratori manifestazione intervento commissione Alessandro pubblicato Redazionale democrazia maggioranza importante parlamentari ambientale presentato Napolitano situazione QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information