Venerdì, 22 Febbraio 2019
ECCELLENZE TERRITORIALI...
...i tuoi acquisti sicuri

Astoria Wines

astoria
Clicca sull'immagine

A-   A   A+
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

elementari cini“Nei giorni scorsi ho seguito, non senza preoccupazione, l’evoluzione della situazione riguardante la scuola elementare “Cini” di Monselice e l’inquinamento da radon, che con il trascorrere dei giorni sta assumendo tratti sempre più assurdi.” Questo il pensiero della portavoce alla Camera patavina Silvia Benedetti.

“I livelli di radon registrati nelle aule della scuola “Cini” sono dieci volte superiori rispetto a quelle ammesse dalla legge.  Sul sito dell’ARPAV viene “considerato il contaminante radioattivo più pericoloso negli ambienti chiusi"  e che “gli studi epidemiologici compiuti negli ultimi decenni hanno dimostrato che l’esposizione a concentrazioni elevate di radon aumenta il rischio di tumori polmonari, seconda causa di questa malattia dopo il fumo di sigaretta. Non posso pertanto che trovarmi d’accordo con le famiglie che, preoccupate, hanno deciso ieri di non mandare i bambini a scuola. Si tratta di un atto comprensibile ma che denota l’inerzia delle autorità competenti. Non dimentico il personale scolastico, anch’esso esposto ad un grave rischio per la propria salute. Va trovata una soluzione d’emergenza in tempi brevi, spostando le lezioni in una struttura  a titolo temporaneo, di modo da garantire al contempo il diritto alla salute di tutte le parti coinvolte e contemporaneamente il diritto alla scolarità dei bambini." Ho appurato che non è stata ancora recepita la Direttiva Europea 2013/59, che fissa un valore di concentrazione più basso per luoghi di lavoro ed assimilati rispetto a quello fissato dal D.Lgs 241/00. L'esecutivo precedente aveva tempo fino al 6 febbraio scorso, ma come quello attuale non è intervenuto, mettendo l'Italia a rischio di procedura d'infrazione e quindi di dover pagare una multa all'Unione Europea. A breve pertanto chiederò spiegazioni in merito al Ministro competente", termina Benedetti.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information