Login

Chi è on.line

Abbiamo 640 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3275
Web Links
4
Visite agli articoli
8878369
LOGIN/REGISTRATI
Venerdì, 15 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

GABRIELE RUSSO(fonte LIBERO).Barcellona, il 15enne è morto su una nave della Grimaldi sulla quale si trovava con i suoi compagni di classe. "E' incredibile... Quanto successo a Barcellona e' una grandissima tragedia e tutti noi non riusciamo a capacitarci di come Gabriele non si sia potuto rendere conto della pericolosita' di quel salto che lo ha catapultato giu' dal ponte alto dieci metri".

Cosi' all'AGI parla dalla Spagna, Carmela Maccarrone, la preside del liceo scientifico "Ettore Majorana" di San Giovanni La Punta, la scuola frequentata da Gabriele Russo, il 15enne morto dopo essere caduto in mare da una nave della Grimaldi sulla quale si trovava assieme ai suoi compagni di classe a Barcellona, nell'ambito di uno stage letterario che coinvolge oltre cinquemila studenti di tutta Italia. La preside descrive quanto successo come "una bravata finita tragicamente". "Siamo arrivati a Barcellona, dopo un giorno intero di navigazione, e proprio per far dimenticare un po' di stanchezza abbiamo deciso, ultimata la cena, di fare una passeggiata in centro, era un modo per conoscere la citta'. All'una meno un quarto, dopo avere percorso le Ramblas sino a Plaza de Catalunya, siamo rientrati sulla nave. E' iniziato subito un insistente vociare da parte dei ragazzi e, a quel punto, li abbiamo rimproverati. In pochi minuti tutto e' rientrato". La preside aggiunge: "Solo dopo abbiamo capito che quell'immediato silenzio c'era stato perche' una decina di loro avevano deciso di salire sul ponte. In molti, unanimemente, ci hanno raccontato che Gabriele forse per l'euforia ha iniziato a saltellare, a dare manate a destra e a manca. A un certo punto l'hanno visto fare una repentina rincorsa, pochi secondi, a quel punto ha raggiunto la ringhiera della nave, si e' appoggiato e facendo leva sulle mani, ha perso l'equilibrio compiendo un volo dal ponte di oltre dieci metri. E' stato terribile. Increduli i suoi compagni hanno chiesto aiuto. Sono certa che quella di Gabriele e' stata una bravata finita male, anzi conclusasi tragicamente". La professoressa Maccarrone ha anche smentito l'ipotesi che Gabriele, ritenuto un ragazzo tranquillo, vivace, in parte introverso, possa avere bevuto bevande alcoliche o birra. "Escludo categoricamente che Gabriele e non solo lui possa avere alzato il gomito. Non sarebbe stato possibile. La nave era chiusa e non c'erano bar aperti, durante la passeggiata alle Ramblas non ci siamo fermati un istante, non avrebbe avuto la possibilita' di bere. Se lo ha fatto in cabina questo non lo so, ma lo escludo, cosi' come lo hanno escluso anche i loro compagni".

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information