1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

Club-Bilderberg

I più assidui frequentatori del Club furono Giovanni Agnelli e Mario Monti.

Qui invece i partecipanti a livello mondiale.

Alcide De Gasperi
partecipò nel: 1954
in qualità di: Capo dello Stato
segni particolari: Fondatore della Democrazia Cristiana

Raffaello Cafiero
partecipò nel: 1954
in qualità di: Senatore
segni particolari: Militante del Partito Monarchico

Giovanni Malagodi
partecipò nel: 1954, 1957, 1958, 1965
in qualità di: Presidente del Senato
segni particolari: Direttore Banca Commerciale Italiana

Alberto Pirelli
partecipò nel: 1954, 1958, 1963
in qualità di: presidente Pirelli s.p.a.
segni particolari: partecipò al Trattato di Versailles

Leopoldo Pirelli
partecipò nel: 1965, 1967, 1968
in qualità di: Presidente Pirelli s.p.a.
segni particolari: imprenditore di successo

Pietro Quaroni
partecipò nel: 1954, 1958, 1963
in qualità di: Direttore RAI
segni particolari: Ambasciatore in Francia e Inghilterra

Paolo Rossi
partecipò nel: 1954
in qualità di: Presidente Corte Costituzionale
segni particolari: partecipò alla stesura della Costituzione

Vittorio Valletta
partecipò nel: 1954
in qualità di: presidente FIAT
segni particolari: massone del Grand Oriente d’Italia

Amintore Fanfani
partecipò nel: 1957
in qualità di: Ministro degli Esteri
segni particolari: coofondatore della DC, cofirmatario fascista del “Manifesto della Razza”

Giuseppe Imbriani Longo
partecipò nel: 1957
in qualità di: A.d. BNL
segni particolari: A.d. Italstrade durante la seconda guerra mondiale

Giovanni Agnelli
partecipò nel: 1958, 1964, 1965, 1966, 1967, 1968, 1969, 1970, 1972, 1973, 1974, 1975, 1977, 1978, 1979, 1981, 1984, 1985, 1986, 1987, 1988, 1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 2000
in qualità di: Presidente FIAT
segni paticolari: E’ l’italiano con più partecipazioni alle riunioni del Gruppo Bilderberg

Umberto Agnelli
partecipò nel: 1983, 1994, 1995, 1997, 1999, 2000
in qualità di: A.d. Fiat
segni particolari: Presidente Juventus, DC

Guido Carli
partecipò nel: 1958, 1965, 1975, 1977
in qualità di: Direttore Generale Banca D’Italia
segni particolari: DC, firmatario del Trattato di Maastrich

Alighiero De Micheli
partecipò nel: 1963
in qualità di: Presidente di Confindustria
segni particolari: membro delle organizzazione europee Unice e Cife

Aurelio Peccei
partecipò nel: 1963, 1964, 1967, 1968
in qualità di: Manager FIAT in Sud America
segni particolari: Membro della Resistenza Antifascista, fondatore della loggia “Club of Rome”
Mario Pedini
partecipò nel: 1963, 1965, 1966
in qualità di: Ministro dei Beni Culturali
segni particolari: Massone della P2

Vittorino Chiusano
partecipò nel: 1963, 1964, 1965, 1966, 1967
in qualità di: Delegato per le relazioni con l’URSS
segni particolari: Dirigente Juventus FC

Ugo La Malfa
partecipò nel: 1964, 1965, 1974
in qualità di: rappresentante italiano nel FMI
segni particolari: PSI, ministro del governo Rumor

Ettore Lolli
partecipò nel: 1964
in qualità di: A.d. BNL
segni particolari: collaboratore di Kissinger e Rockafeller. Fu gestore del Piano Marshall

Franco Maria Malfatti
partecipò nel: 1964, 1966, 1974
in qualità di: Presidente Commissione Europea
segni particolari: DC, due volte ministro della Repubblica

Giovanni Battista Scaglia
partecipò nel: 1964
in qualità di: Ministro dell’Istruzione
segni particolari: 5 volte Ministro della repubblica, DC
Paolo Vittorelli
partecipò nel: 1964, 1965, 1967
in qualità di: senatore
segni particolari: fondatore del Partito d’Azione Comunista

Manlio Brosio
partecipò nel: 1965, 1966, 1967
in qualità di: Segretario Generale NATO
segni particolari: medaglia d’argento al valor militare nella Prima Guerra Mondiale, partecipò alla stesura della Costituzione Italiana

Eugenio Cefis
partecipò nel: 1965
in qualità di: Fondatore della loggia massonica P2
segni particolari: Comandante durante la Resistenza, aditato da Pier Paolo Pasolini come invischiato nel delitto Mattei.

Giuseppe Petrilli
partecipò nel: 1965
in qualità di: Presidente IRI
segni particolari: Cofondatore del Movimento Federalista Europeo.

Mariano Rumor
partecipò nel: 1965
in qualità di: Ministro degli Interni
segni particolari: Cofondatore della Dc, Capo dello Stato nel 1968.

Gian Gaspare Cittadini Cesi
partecipò nel: 1965, 1969, 1970, 1971, 1972, 1973, 1974, 1975,1977, 1978, 1979, 1980
in qualità di: Direttore Generale Confindustria
segni particolari: nobile, marchese della casata marchigiana Cittadini Cesi

Piero Bassetti
partecipò nel: 1966, 1983
in qualità di: Presidente Camera Del Commercio
segni particolari: Imprenditore, fondatore della Bassetti

Guido Colonna di Paliano
partecipò nel: 1967, 1972, 1974
in qualità di: Commissario Europeo per il Mercato Interno
segni particolari: Presidente della Rinascente di Milano, membro della Commissione Trilaterale, origini nobili: vantava il titolo di Principe.

Mario Aggradi Ferrari
partecipò nel: 1967
in qualità di: Ministro delle Finanze
segni particolari: Dc, 4 volte ministro della Repubblica

Roberto Olivetti
partecipò nel: 1968
in qualità di: imprenditore, fondatore della Olivetti
segni particolari: Progetto “Elea” il calcolatore elettronico avo di tutti i moderni computer

Alberto Ronchey
partecipò nel: 1968, 1974
in qualità di: giornalista del Corriere della Sera
segni particolari: Scrittore, nel 92 è stato ministro dei beni Culturali

Altiero Spinelli
partecipò nel: 1968
in qualità di: Commissario Europeo per la Politica Industriale e Tecnologica
segni particolari: Convintissimo Europeista, fondatore del Movimento Federalista Europeo nel Dopoguerra, fondatore del Club del Coccodrillo

Ugo Stille
partecipò nel: 1968, 1973, 1988
in qualità di: Giornalista del Corriere della Sera
segni particolari: ebreo, dovette emigrare in america negli anni venti.
Antonio Cariglia
partecipò nel: 1969
in qualità di: Senatore del PSI, poi del Partito Socialista Europeo.
segni particolari: coinvolto nello scandalo Tangentopoli, dopo 15 anni venne assolto

Fabio Luca Cavazza
partecipò nel: 1969
in qualità di: direttore de “il Sole 24 ore”
segni particolari: Fondatore della casa editrice “Il Mulino”

Piero Ottone – 1969, 1971, 1978
partecipò nel: 1969, 1971, 1978
in qualità di: direttore Corriere Della Sera
segni particolari: anche direttore del secolo XIX, oggi scrive editoriale per Repupplica.

Lorenzo Vallarino Gancia
partecipò nel: 1969
in qualità di: imprenditore Gancia s.p.a.
segni particolari: presidente giovani imprenditori di Confindustria

Renato Altissimo
partecipò nel: 1970
in qualità di: Segretario del Partito Liberale Italiano
segni particolari: due volte ministro della Repubblica

Gilberto Bernardini
partecipò nel: 1970
in qualità di: fisico nucleare
segni particolari: fondatore Istituto Fisico Europeo

Arrigo Levi
partecipò nel: 1970, 1972, 1974, 1975
in qualità di: giornalista Corriere Della Sera, La Stampa
segni particolari: conduttore televisivo

Emanuele Gazzo
partecipò nel: 1971
in qualità di: giornalista
segni particolari: fondatore della prima agenzia stampa dell’UE, l’Agenzia Europea.

Giuseppe Glisenti
partecipò nel: 1971
in qualità di: Direttore Generale RAI
segni particolari: fu A.d. della Rinascente, ruolo affidatogli da Agnelli

Gian Giacomo Migone
partecipò nel: 1971
in qualità di: Presidente Commissione Esteri del Senato
segni particolari: Advisory Board dell’ONU e della NATO

Gianfranco Piazzesi
partecipò nel: 1971
in qualità di: Scrittore e giornalista Corriere Della Sera e de Il Giornale di Indro Montanelli
segni particolari: membro della P2

Umberto Colombo
partecipò nel: 1972
in qualità di: scienziato
segni particolari: membro del Comitato Per le Teconologie delle Nazioni Unite, 5 lauree.

Roberto Ducci
partecipò nel: 1972, 1973, 1974, 1975, 1977, 1978
in qualità di: Ambasciatore, consigliere Nato
segni particolari: scrittore

Raffaele Girotti
partecipò nel: 1973
in qualità di: Presidente Eni
segni particolari: DC, Nel 73 l’Eni guidato da Girotti fu accusato di avere tentato di acquisire ulteriori azioni Montedison tramite società fiduciarie domiciliate all’estero.

Marcella Glisenti
partecipò nel: 1977
in qualità di: scrittrice
segni particolari: autrice de “Cronache Sociali”

Siro Lombardini
partecipò nel: 1973
in qualità di: economista
segni particolari: Presidente Istituto Bancario Italiano, Ministro del governo Cossiga

Cesare Merlini
partecipò nel: 1973
in qualità di: presidente Istituto Affari Internazionali.
segni particolari:membro del Comitato Nazionale Altiero Spinelli (illustre partecipante del Bilderberg)

Enzo Bettiza
partecipò nel: 1974
in qualità di: giornalista e parlamentare europeo
segni particolari: nel 1974 fondò “IL Giornale” con Indro Montanelli

Francesco Forte
partecipò nel: 1975
in qualità di: segretario economico del Partito Socialista
segni particolari: nell’82 diventerà ministro delle finanze

Giorgio La Malfa
partecipò nel: 1975, 1988
in qualità di: Segretario Nazionale del Partito Repubblicano Italiano
segni particolari: prese 6 mesi per avere preso una tangente da Carlo Sama (dirigente Montedison) nell’ambito del processo ENIMONT.

Tina Anselmi
partecipò nel: 1977
in qualità di: giurista, politco; massima esperta italiana in logge massoniche
segni particolari: decapitò la P2 con la sua commissione; fu vicepresidentessa dell’Unione Europea Femminile.

Carlo Sartori
partecipò nel: 1977
in qualità di: dirigente RAI
segni particolari: diventerà presidente di RAISAT nel 2003

Nino Andreatta
partecipò nel: 1978
in qualità di: ministro del bilancio
segni particolari: amico di Aldo Moro, fu richiamato a fare il ministro del biancio nel 1992, dopo lo scandalo Tangentopoli.

Paolo Savona
partecipò nel: 1978
in qualità di: Direttore Generale della Confindustria di Guido Carli
segni particolari: sarà A.D. di BNL e Capo del Dipartimento per le Politiche Comunitarie. Il 17 novebre 2010 affermò che sull’Euro si sbagliava e ne chiederà al Presidente del Consiglio l’uscita.

Stefano Silvestri
partecipò nel: 1978, 1979, 1980, 1981, 1982, 1997
in qualità di: presidente Istituto Affari Internazionali
segni particolari: Consulente della Difesa

Vittorio Barattieri
partecipò nel: 1979
in qualità di: direttore generle produzioe industriale per il Ministero dell’Industria.
segni particolari: coinvolto nello scandalo Tangentopoli

Nicola Tufarelli
partecipò nel: 1979
in qualità di: manager industriale
segni particolari: lavorò per FIAT e Olivetti

Luigi Barzini
partecipò nel: 1980
in qualità di: giornalista e scrittore
segni particolari: scrisse per Il Corriere della Sera, La stampa, L’Europeo

Giorgio Benvenuto
partecipò nel: 1980
in qualità di: sindacalista, segretario generale della UIL
segni particolari: segretario nazionale del PSI

Luigi Ferri
partecipò nel: 1980
in qualità di:giursta
segni particolari: Docente di Diritto Università di Bologna, amico di Prodi.

Romano Prodi
partecipò nel: 1980, 1981, 1982, 1987, 1990, 2009
in qualità di: Politico ed economista
segni particolari: è il capo del governo che ha fatto entrare l’Italia nell’Euro.

Barbara Spinelli
partecipò nel: 1980, 1993
in qualità di: giornalista e scrittrice
segni particolari: È stata la compagna di Tommaso Padoa Schioppa banchiere ed ex ministro, fu coofondatrice de “La Repubblica”

Virginio Rognoni
partecipò nel: 1982
in qualità di: Ministro dell’Interno
segni particolari: Fu promotore, insieme a Pio La Torre di una legge che introduceva il reato di associazione mafiosa (Legge Rognoni-La Torre) e di una norma che prevedeva la confisca dei beni ai mafiosi

Mario Monti
partecipò nel: 1983, 1984, 1985, 1986, 1987, 1988, 1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011
in qualità di: membro permanente della Trilateral, ect…ect…
segni particolari: bocconiano, feticista delle tasse

Paolo Zannoni
partecipò nel: 1983, 1985, 1986, 1987, 1988, 1989, 1990, 1992
in qualità di: banchiere
segni particolari: affiliato Goldman Sachs

Umberto Cappuzzo
partecipò nel: 1985
in qualità di: Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano
segni particolari: fino all’81 è stato Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri; é strano vederlo seduto allo stesso tavolo con alcuni politi della DC corrotti.

Guido Rossi
partecipò nel: 1985
in qualità di: giurista, massimo esperto di transazioni finanziarie
segni particolari: nel 2006, fu il commissario straordinario FGCI durante Calciopoli. Assegnò lo scudetto all’Inter tra mille polemiche.

Giovanni Sartori
partecipò nel: 1985
in qualità di: Politologo
segni particolari: Massimo esperto mondiale di politologia, ha ricevuto ben 1o lauree honoris causae dalle principali università italiane.

Antonio Maccanico maccanico antonio
partecipò nel: 1986
in qualità di: Segretario Generale della Repubblica
segni particolari: Cavaliere di Gran Croce del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Tommaso Padoa Schioppa,
partecipò nel:- 1986, 1998, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010
in qualità di:dirigente del Fondo Monetario Internazionale
segni particolari: Ha ricoperto le più alte cariche di tutte le autorità finanziarie italiane ed europea

Renato Ruggiero Renato-Ruggiero
partecipò nel:1986, 1987, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 2000
in qualità di: Direttore del WTO
segni particolari: Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica, dell’ordine di San Michele e San Giorgio, dell’ordine del Sacro Tesoro, dell’ordine di San Gregorio Magno, del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Gaetano Scardocchiascardocchia Gaetano
partecipò nel: 1986, 1987
in qualità di: direttore de La Stampa
segni particolari: Scrisse l’inchiesta che fece dimettere il Presidente del Consiglio, Giovanni Leone, nel 1976

Luigi Spaventa
partecipò nel: 1986
in qualità di: Presidente del Comitato scientifico-consultivo sulla gestione del debito pubblico istituito dal Ministro del Tesoro, Giuliano Amato
segni particolari: Ministro del Bilancio, Parlamentare del PCI

Alfredo Ambrosetti
partecipò nel: 1986, 1987, 1994, 2000, 2003, 2004
in qualità di: Economista
segni particolari: Fondatore dell’ European House, Organizzazione segreta sulla falsa riga della Trilaterale

Luigi Caligaris
partecipò nel: 1987
in qualità di: Membro della Commissione Parlamentare Affari Esteri
segni particolari: Iscritto al Partito Liberale, nel 94 si candida con Forza Italia

Guido Carli
partecipò nel: 1987
in qualità di: Ministro del Tesoro
segni particolari: Parlamentare della Democrazia Cristiana, Presidente della LUISS, Università romana, che alla sua morte, prese il suo nome

Carlo Azelio Ciampi ciampi
partecipò nel: 1987
in qualità di: Governatore Banca d’Italia
segni particolari: nel 99 diventa Presidente della Repubblica

Francesco Cingano
partecipò nel: 1987
in qualità di: Presidente MedioBanca
segni particolari: Ricopri tutti i più alti ruoli della Finanza Italiana

Raul Gardini
partecipò nel: 1987, 1989, 1990
in qualità di: Amministratore Delegato Montedison ed Enimont
segni particolari: Si suicidò quando venne scoperto il giro di tangenti in cui era coinvolto

Franco Reviglio
partecipò nel: 1987
in qualità di: Ministro del Bilancio
segni particolari: Presidente ENI

Cesare Romiti
partecipò nel: 1987
in qualità di: A.d. FIAT e consigliere RCS
segni particolari: Nel 2000 condannato a undici mesi e dieci giorni di reclusione per falso in bilancio, finanziamento illecito dei partiti e frode fiscale. Percepì 105 miliardi di lire di buona uscita dalla FIAT.

Alessandro Vanzetto
partecipò nel: 1987
in qualità di: Alto Dirigente FIAT e BNL
segni particolari: Nessuno

Enrico Braggiotti
partecipò nel:1989, 1990
in qualità di: Banchiere
segni particolari: Pricipale autore della trasformazione del sistema bancario italiano verso la globalizzazione finanziaria, in particolare inizia la privatizzazione delle banche nazionali.

Filippo Maria Pandolfi
partecipò nel: 1989
in qualità di: Ministro dell’Agricoltura
segni particolari: Fu durante il suo mandato che vennero istituite le tanto contestate “quote latte”

Giampiero Cantoni
partecipò nel: 1991
in qualità di: senatore (Forza Italia)
segni particolari: Bocconiano, Cavaliere del Lavoro per il Credito

Gianni De Michelis
partecipò nel: 1991
in qualità di: Parlamentare del PSI
segni particolari: Coinvolto nel processo di Tangentopoli: L’attività di corruzione per cui De Michelis fu condannato, come precisato dal Tribunale, «alimentava il suo principesco stile di vita sia pubblica sia privata»

Sergio Romano
partecipò nel: 1992
in qualità di: Storico, scrittore e diplomatico
segni particolari: Grande ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana

Marco Tronchetti Provera
partecipò nel: 1993, 2004
in qualità di: Manager Gruppo Falck, Pirelli e Telecom
segni particolari: Con i suoi 5,664 milioni di euro di stipendio annuo è il terzo manager italiano più pagato d’Italia.

Franco Bernabè
partecipò nel: 1994, 1996, 1998, 1999, 2000, 2001, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012
in qualità di: Amministratore Delegato di Eni e Telecom Italia
segni particolari: È membro storico dello steering committee del Bilderberg

Innocenzo Cipolletta
partecipò nel: 1994
in qualità di: Economista e dirigente d’azienda
segni particolari: Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana, é stato nel C.d.A di 13 aziende tra cui le Ferrovie Dello Stato.

Mario Draghi,
partecipò nel: 1994, 1995, 2001, 2002, 2003, 2004, 2008
in qualità di: Presidente Bankitalia e BCE
segni particolari: Grande ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana

Walter Veltroni
partecipò nel: 1996
in qualità di: Parlamentare
segni particolari: Se gli parli di Bilderberg si incazza

Carlo Rossella
partecipò nel: 1997
in qualità di: giornalista, direttore del tg5
segni particolari: Fu iscritto al Partito Comunista, prima di incontrare Berlusconi

Emma Bonino
partecipò nel: 1997
in qualità di: Commissario Europeo ed Eurodeputata per il governo Prodi
segni particolari: Commendatore Della Legion d’Onore

Luigi Cavalchini
partecipò nel: 1998
in qualità di: rappresentante permanente dell’ Italia presso l’ Unione europea
segni particolari: Ambasciatore a Parigi.

Rainer Masera
partecipò nel: 1998
in qualità di: Ministro del Bilancio
segni particolari: Grande ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana

Domenico Siniscalco
partecipò nel: 1998, 2004, 2005, 2007, 2009
in qualità di: Direttore Generale del Tesoro
segni particolari: Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana

Francesco Giavazzi
partecipò nel: 1999 , 2004
in qualità di: Economista e scrittore
segni particolari: Nel 2005 pubblica il libro Lobby d’Italia

Paolo Fresco
partecipò nel: 1999, 2000
in qualità di: manager FIAT, Dirigente General Electric
segni particolari: Uomo fidato di Agnelli

Alessandro Profumo
partecipò nel: 1999
in qualità di: Presidente Monte dei Paschi di Siena, nel C.d.A. di Unicredit
segni particolari: Accusato di frode fiscale nel 2012 per una maxi evasione messa in piedi da Unicredit e dalla banca inglese Barclays per 245 milioni di euro, attualmente rinviato a giudizio.

Gianni Riotta
partecipò nel: 2000, 2001, 2004
in qualità di: Scrittore e giornalista
segni particolari: Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana

Giulio Tremonti
partecipò nel: 2000, 2004, 2006, 2008, 2011
in qualità di: Ministro dell’ Economia
segni particolari: Fautore dei Tremonti Bond,nati per fronteggiare in Italia gli effetti della crisi: si tratta di contributi in denaro utilizzabili dalle banche per garantire credito alle imprese

Gian Maria Gros Pietro
partecipò nel: 2001
in qualità di: Presidente di Autostrade S.p.A
segni particolari: Ha guidato la liquidazione dell’IRI

Rodolfo De Benedetti
partecipò nel: 2003, 2004
in qualità di: C.d.A. Gruppo Editoriale l’Espresso
segni particolari: nel 1999 da vita all’azienda Sorgenia

Marco Panara
partecipò nel: 2003
in qualità di: Scrittore
segni particolari: Autore del libro “La Malattia dell’ Occidente”

Corrado Passera
partecipò nel: 2003, 2004
in qualità di: Manager d’azienda e banchiere
segni particolari: Ministro del governo Monti; Nel giugno 2012 Passera viene iscritto nel registro degli indagati dalla procura di Biella. I reati imputatigli sono di natura finanziaria e risalgono al 2006

Roberto Poli
partecipò nel: 2003
in qualità di: Presidente della Rizzoli-Corriere della Sera S.p.A. e di Publitalia ’80 S.p.A.
segni particolari: E’ anche membro della Trilateral

Paolo Scaroni
partecipò nel: 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2010, 2011
in qualità di: Amministratore Delegato ENI
segni particolari: Arrestato nel 92 per Tangentopoli, nel 2006 per aver inquinato il Po, da A.D. Enel ed attualmente è iscritto nel registro degli indagati per aver ricevuto una tangenti per appalti ENI da 11 miliardi di dollari in Algeria

Ferruccio De Bortoli
partecipò nel: 2004
in qualità di: Direttore del Corriere della Sera
segni particolari: Lascia la direzione del Corriere nel 2003, La vicenda é stata molto chiacchierata e mai chiarita

Lucio Caracciolo
partecipò nel: 2004
in qualità di: Esperto di geopolitica e saggista
segni particolari: Scrive editoriali e commenti di politica estera per il Gruppo Editoriale L’Espresso

Gabriele Galateri
partecipò nel: 2004
in qualità di: Presidente Assicurazioni Generali e Telecom Italia
segni particolari: Cavaliere della Legio d’Onore e del Lavoro

Cesare Merlini
partecipò nel: 2004
in qualità di: Vice Presidente Esecutivo del Consiglio per le Relazioni fra Italia e Stati Uniti
segni particolari: Nessuno

Ignazio Visc ignazio-visco
partecipò nel: 2004
in qualità di: Direttore Generale Bankitalia
segni particolari: Cavaliere di Gran Croce, Commendatore e Grande Ufficiale dell’ordine dei Cavalieri al merito della Repubblica Italiana

John Elkann
partecipò nel: 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012
in qualità di: Manager FIAT
segni particolari: Nipote di Agnelli

Fulvio Conti
partecipò nel: 2010, 2012
in qualità di: Presidente ENI
segni particolari: Grande sostenitore dell’Energia Nucleare in Italia

Gianfelice Rocca
partecipò nel: 2012
in qualità di: Vice presidente di Confindustria
segni particolari: Cavaliere del Lavoro

Lili Gruber
partecipò nel: 2012
in qualità di: Giornalista
segni particolari: Chiese in trasmissione a Monti se fosse un massone

Enrico Letta
partecipò nel: 2012
in qualità di: portavoce di Monti
segni particolari: Lusi, tesoriere del PD, ha dichiarato che parte dei soldi del partito sono stati intascati indebitamente dai politici del PD, facendo tra gli altri il nome di Letta.

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information