Login

Chi è on.line

Abbiamo 581 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
56
Articoli
3108
Web Links
4
Visite agli articoli
6494746
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 24 Gennaio 2018
A-   A   A+

scarica feed


Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
mgp australia 2013Il centauro della Yamaha vince in Australia, bandiera nera per Marquez, si riapre il Mondiale grazie al caos gomme. Rossi terzo. Gran Premio d'Australia segna il trionfo di Lorenzo, che si rilancia per il Mondiale, e la disfatta di Marc Marquez e della Bridgestone. Incredibile quello che succede a Phillip Island: i pneumatici dell'azienda giapponese si dimostrano incapaci di reggere l'asfalto nuovo della pista australiana, e gli organizzatori decidono di ridurre la gara a 19 giri e di introdurre il cambio moto: i piloti dovranno rientrare tassativamente dopo 10 giri per salire su una seconda moto con nuove gomme. Come si poteva prevedere, è il caos. Lorenzo parte bene e dopo un lungo nel primo giro si riappropria della prima posizione: non la mollerà più fino alla fine. Dietro le Honda si fanno minacciose, mentre Rossi perde posizioni. Al cambio moto colossale ingenuità della Hrc e di Marquez, che rientra ai box solo dopo 11 giri, incappando nella bandiera nera. Jorge vince quindi incontrastato davanti a Pedrosa e a Rossi, che batte allo sprint Crutchlow per il podio. E' un incubo per Marquez, che poteva aggiudicarsi il Mondiale e vede invece ora Lorenzo riavvicinarsi a 18 punti in classifica generale. 1 Jorge Lorenzo 29:07.155 2 Dani Pedrosa +06.936 3 Valentino Rossi +12.344 4 Cal Crutchlow +12.460 5 Alvaro Bautista +12.513 6 Bradley Smith +28.263 7 Nicky Hayden +32.953 8 Andrea Iannone +35.062 9 Andrea Dovizioso +35.104 10 Randy de Puniet +37.426 11 Aleix Espargaro +46.099 12 Colin Edwards +48.149 13 Yonny Hernandez +49.911 14 Hector Barbera +49.998 15 Danilo Petrucci +58.718 16 Luca Scassa +58.791 17 Claudio Corti +01:08.105 18 Michael Laverty +01:27.230 19 Lukáš Pešek +01:31.093 20 Hiroshi Aoyama +31.500 21 Damian Cudlin +32.700 22 Bryan Staring +34.000 23 Marc Marquez squalificato

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

attraverso CARABINIERI segretario corruzione produzione possibilità capogruppo Ecoambiente responsabile Civitanova associazioni condizioni annunciato dichiarato democrazia dipendenti commissione amministrazione lavoratori importante all'interno intervento manifestazione ambientale pubblicato condannato presentato maggioranza Alessandro Redazionale situazione parlamentari consigliere Napolitano Commissione QUOTIDIANO) elettorale Presidente Parlamento territorio Repubblica carabinieri INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi presidente Berlusconi Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information