Venerdì, 17 Novembre 2017
A-   A   A+

scarica feed

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

IMG 0451(Arv) Venezia 27 lug. 2015 - “Entro l’autunno la Regione Veneto deve metter mano in modo chiaro al riordino delle funzioni delle Province venete e alla collocazione dei dipendenti. Altrimenti per gli stessi lavoratori e per tutta una serie di servizi fondamentali, come l’assistenza ai disabili sensoriali, i centri per l’impiego e la Polizia provinciale che si occupa di tutela ambientale, sarà il buio pesto”.

La presa di posizione è del consigliere regionale del PD, Andrea Zanoni, presente stamani all’assemblea dei dipendenti e delle organizzazioni sindacali della Provincia di Treviso.

“Il ritardo con il quale la Giunta Zaia sta agendo – dichiara in  una nota l’esponente democratico - è molto grave. Come PD stiamo sollecitando a tutti i livelli lo sblocco della situazione per salvaguardare questi servizi a beneficio dei cittadini. Un pressing che riguarda anche il presidente del Consiglio regionale affinché metta a disposizione i dati dell’osservatorio chiamato a svolgere una ricognizione approfondita sul personale e sulle funzioni. Contemporaneamente - conclude Zanoni - siamo in procinto di presentare la nostra proposta di legge per il riordino della pubblica amministrazione, ambito nel quale Regioni come Piemonte e Lombardia sono già intervenute. Spiace constatare che, dei 9 consiglieri regionali trevigiani, ero l’unico presente: ci vuole davvero la massima attenzione su questa partita”.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information